Nutrition Project – Capitolo 1

Capitolo 1 – Mangiare PFC ogni 3 ore per subacquei

Con Mark abbiamo parlato spesso delle sfide riguardo alla dieta alimentare dei subacquei e della lotta per far capire agli stessi l’importanza del cibo, questo  ricorda a Mark quando in gioventù praticava l’agonismo e come la qualità e la tipologia del cibo, fosse l’ultima cosa che interessava.

Le cose fondamentali erano l’odore, avere un bel aspetto ed essere gustoso: Pizza  con i peperoni era il suo piatto preferito.

Non gli fu mai detto quale fosse lo scopo del cibo e come questo, fosse il carburante del proprio corpo.

Ripensiamo all’auto di F1 ed al suo motore ad alto rendimento che necessita di un adeguato carburante per ottimizzare la performance: Il nostro corpo funziona esattamente alla stessa maniera di quell’auto: il nostro corpo è il nostro motore ad alto rendimento.

Quando ci si immerge la migliore qualità del cibo che abbiamo ingerito lavorerà per noi durante le prove, le competizioni e nei recuperi.

Come subacquei, vogliamo sempre sentirci forti quando siamo in immersione. Per esserlo  dipende da come abbiamo nutrito il nostro corpo prima, durante e dopo ogni immersione o attività sportiva e questo influisce direttamente sulla nostra performance e sul nostro recupero.

L’obiettivo ultimo per la pre, durante e post dieta alimentare è semplice: fornire al corpo i nutrimenti necessari per massimizzare la propria capacità subacquea, e non importa a che livello sia ognuno di noi.

Il giusto carburante ci aiuta sia nella attività subacquea che nel rapido recupero, in modo da essere pronti per la nostra prossima immersione.

È il momento di iniziare a nutrirci da Campioni

Qualsiasi sia l’obiettivo: migliorare la capacità di recupero, perdere peso, bruciare i grassi, migliorare la massa muscolare, migliorare la capacità di concentrazione o tutte queste cose insieme, la giusta alimentazione assicura che il corpo sia consistentemente fornito con il giusto carburante cosi da essere al tuo meglio sia mentalmente che fisicamente.

Quello che è importante conoscere, sono le fondamenta della dieta che si chiama PFC Every 3.

PFC Every3 significa avere una dieta bilanciata di Proteine, Grassi e Carboidrati ogni 3 ore per mantenere la glicemia stabile, e queste sono le fondamenta del Programm Makula Nutrition Project 8.

L’origine del carburante del corpo è l’ ATP, la cui principale provenienza viene dal glucosio (zucchero). Quando questo è troppo basso nel sangue, il corpo brucia la massa muscolare, invece quando è troppo alto, immagazzina il grasso.

Questa è esattamente il motivo per cui restringere l’assunzione di calorie e carboidrati lavora contro la propria volontà di raggiungere gli obiettivi di benessere e sportivi.

Quando ci si alimenta seguendo il PFC Every 3 il  corpo bilancia lo zucchero nel sangue e aumenta la  massa muscolare, contestualmente diminuisce il grasso accumulato e crea energia.

Fondamentalmente, il corpo lavorerà esattamente come necessita sia a terra che in acqua, ed i seguenti  grafici illustrano cosa abbiamo appena scritto.

La buona notizia che le informazioni che abbiamo appena illustrato sono le uniche nozioni scientifiche! 

È facile nutrirsi secondo il PFC Every 3. Perché il concetto da comprendere è semplice, ogni pasto deve contenere sempre delle proteine, grassi e carboidrati per mantenere il corpo bilanciato e ben carburato.

I dettagli della lista degli alimenti e dei pasti sarà fornito in modo esaustivo e particolareggiato nella guida che verrà inviata a coloro che aderiranno al programma nutrizionale.

Il programma PFC Every 3 è completato da integratori, fondamentali per non compromettere il buon funzionamento del fegato e dello stomaco durante la prestazione sportiva, in quanto sostituiscono in modo identico i pasti PFC senza appesantire gli organi digestivi ed aiutando anche, in modo naturale ma efficace, a depurare l’organismo dalle tossicità accumulate.

Il piano alimentare prevede l’utilizzo della linea Zen 8 by Jeunesse che potete acquistare sul link indicato. Chi deciderà in questo modo di far parte del movimento Makula Nutrition riceverà il booklet del piano alimentare e potrà partecipare alle convention Con Stefano Makula e Maria Felicia Carraro che forniranno notizie particolari e soprattutto risponderanno a tutti i partecipanti per rispondere alle loro esigenze e curiosità.

Inoltre per chi desidera del programmi personalizzati potrà scriverci e le trasmetteremmo a Mark McDonald.

Makula Nutrition Project

Per aderire al progetto e/o avere maggiori informazioni e ricevere la guida completa del programma alimentare lasciaci la tua mail e sarai ricontattato!